Report e Analisi

Mercato residenziale in Italia: il punto a metà 2019

Come da calendario, l’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate ha pubblicato i dati statistici relativi al secondo trimestre 2019, consentendo così agli operatori e a tutti i soggetti interessati di poter effettuare un primo commento sull’evoluzione del mercato residenziale italiano a metà 2019. Un commento discretamente positivo, con alcuni segnali di rallentamento che verranno monitorati nelle prossime settimane.

Compravendite, uno sviluppo che continua dal 2014

Il primo e più importante dato di analisi del mercato residenziale italiano è quello legato all’andamento delle compravendite, che nel secondo trimestre 2019 portano in dote un buon tasso tendenziale del 3,9%, inferiore al + 8,8% del primo quarto dell’anno.

Disaggregando il macrodato per aree territoriali, il Centro e le Isole sono le zone con il più alto tasso di sviluppo delle compravendite, con una progressione rispettivamente pari al + 4,4% e al + 4,5%. In tutte le aree, comprese quelle appena citate, vi è comunque un sensibile rallentamento della crescita, con tassi sempre positivi, ma inferiori a quelli del trimestre precedente.

Poche variazioni sulle superfici compravendute

Per quanto attiene poi le superfici compravendute, il secondo trimestre 2019 si è chiuso con 16.927.820 metri quadri oggetto di negoziazione, il 4,0% in più rispetto a quanto avvenne nello stesso periodo dello scorso anno. La superficie media dell’abitazione compravenduta nel periodo è pari a 106,1 metri quadri, in lieve rialzo (+ 0,2 metri quadri) su base tendenziale.

Gli appartamenti maggiormente negoziati sono quelli di dimensioni intermedie, con quelli tra 50 e 85 metri quadri che assorbono il 30,8% del mercato, e quelli tra 85 e 115 metri quadri che hanno interessato il 27,4% delle operazioni. Non è nuova, tuttavia, la tendenza a “premiare” gli appartamenti di dimensioni ancora più contenute: è infatti la classe dimensionale sotto i 50 metri quadri ad aver avuto il balzo in avanti più rilevante, con una progressione tendenziale del 6,1%.

Prosegue la crescita di depositi e box auto

Oltre al costante sviluppo delle compravendite di appartamenti, il report OMI conferma il buon incremento delle transazioni sui depositi pertinenziali (cantine e soffitte) e box e posti auto.

Per quanto attiene il primo segmento, le unità oggetto di negoziazione sono cresciute del 7,1%, anch’esse in ampio rallentamento rispetto al + 12,3% tendenziale che aveva interessato il primo trimestre dell’anno. Tutte le macroaree hanno portato in dote degli incrementi su base annua, con la sola eccezione delle Isole: qui si verifica una brusca inversione di tendenza, con un – 9,8% che, oltre ad essere l’unico dato statistico negativo di periodo, contrasta in misura sorprendente con il + 10,6% del primo quarto dell’anno.

Andamento positivo, ma anche in questo caso in rallentamento, per le negoziazioni di box e posti auto: nel secondo trimestre si registra uno sviluppo delle compravendite pari al + 5,2%, con un ritmo che è inferiore della metà rispetto a quello del primo trimestre (+ 10,4%). Tutte le macroaree si sono caratterizzate per un trend positivo, con percentuali tra il + 0,8% del Sud e il + 6,2% del Nord Ovest.

Ti è piaciuto questo articolo?
Vuoi essere avvisato quando ci saranno nuovi articoli?
Rispettiamo la tua privacy
Informativa Privacy

Alessandro Pasqual

Sono un agente immobiliare dal 2009, opero a Verona. Oltre a svolgere il lavoro di intermediario mi occupo anche di comunicazione online. Credo che divulgare le informazioni in ambito immobiliare aiuti, in primis, chi mi legge e chi necessita di una risposta, ed in secondo luogo aumenta la mia conoscenza sul vasto mondo del real estate.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Resta Aggiornato
Ricevi un alert quando pubblicherò qualche novità
Rispettiamo la tua privacy
Informativa Privacy

Seguimi su FB

Facebook Pagelike Widget

Tweets

Ciao navigatore!! Ti stai informando per vendere casa??

Allora potrebbe servirti un fac-simile di un preliminare di vendita!!!

Rispettiamo la tua privacy
Informativa Privacy